Portale Trasparenza Comune di Paceco - Settore II - "Servizi Finanziari e Tributi"

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Articolazione degli uffici

Settore II - "Servizi Finanziari e Tributi"

Responsabile: Daidone Giuseppe

SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTI

  • Redazione del bilancio di previsione e della parte contabile del Piano Esecutivo di Gestione (P.E.G.);
  • Predisposizione variazioni al bilancio di previsione ed alla parte contabile del P.E.G.;
  • Redazione del conto consuntivo;
  • Compilazione del conto economico e dello stato patrimoniale di fine esercizio;
  • Gestione dei mandati di pagamento e delle reversali di incasso;
  • Coordinamento finalizzato alla verifica periodica dei residui;
  • Verifiche periodiche di cassa;
  • Certificazioni e Statistiche di competenza;
  • Assistenza all’organo di revisione ;
  • Gestione della parte in c/capitale del bilancio, ed in particolare:
  • Elaborazione piani economico-finanziari;
  • Assunzione, gestione ed ammortamento mutui;
  • Gestione delle partite di giro non direttamente connesse a spese o entrate correnti;
  • Introito e classificazione proventi concessioni edilizie, condono edilizio e contabilità delle relative spese;
  • Introito proventi di alienazioni patrimoniali e contabilità delle relative spese;
  • Introito e classificazione proventi per alienazione di aree PIP e PEEP e contabilità delle relative spese;
  • Finanziamento delle delibere e degli atti relativi alla parte c/capitale del bilancio ed alle spese di progettazione con assunzione degli impegni di spesa;
  • Contabilità pluriennale dei finanziamenti e degli interventi in c/capitale;
  • Gestione delle somme indisponibili e vincolate non di parte corrente;
  • Anticipazioni di Tesoreria;
  • Formulazione delle previsioni di bilancio dei capitoli di competenza del Settore e chiusura dei relativi conti a fine esercizio;
  • Emissione di prestiti obbligazionari comunali;
  • Registrazioni di carattere patrimoniale ed in conto capitale per la redazione del conto economico e dello stato patrimoniale;
  • Depositi e svincoli di cauzioni.
  • Esame del bilanci degli Enti dipendenti, collegati o convenzionati;
  • Gestione del bilancio di parte corrente, ed in particolare:
  • Riscossione delle entrate tributarie, extratributarie e dei trasferimenti correnti da Stato, Regione ed altri Enti o privati;
  • Accertamenti di entrata;
  • Reversali di incasso di parte corrente;
  • Finanziamento delle delibere e degli atti di spesa di parte corrente ed assunzione dei relativi impegni di spesa;
  • Emissione dei mandati di pagamento di parte corrente;
  • Registrazione e smistamento delle fatture in arrivo;
  • Tenuta dei registri generali I.V.A., liquidazioni periodiche e compilazione della dichiarazione annuale;
  • Controlli e verifiche sull’attività degli agenti della riscossione;
  • Controllo e liquidazione dei rendiconti dell’economo;
  • Certificazioni ritenute d’acconto IRPEF a terzi non dipendenti;
  • Gestione delle partite di giro connesse con la parte corrente del bilancio;
  • Gestione delle somme indisponibili e vincolate di parte corrente;
  • Rendicontazioni relative a: contributi straordinari ricevuti dall’ente;
  • Registrazioni gestionali a carattere generale per la compilazione del conto economico e dello stato patrimoniale;
  • Attuazione delle finalità e degli obiettivi dell’Amministrazione Comunale in materia tributaria e fiscale nel rispetto della legislazione vigente, con particolare riguardo alle politiche tariffarie;
  • Studio ed adozione di misure e strumenti atti a conseguire il contenimento dei fenomeni evasivi ed elusivi in campo tributario e fiscale;
  • Proposta di metodologie di gestione ed organizzazione, per il miglioramento, in termini di efficienza ed efficacia, dell’azione amministrativa in campo tributario e fiscale, secondo gli indirizzi degli organi politici;
  • Formulazione del regolamenti per la gestione del tributi;
  • Cura degli aspetti evolutivi del sistema dei tributi locali, in funzione dell’attività di riordino della finanza locale;
  • Accertamento, applicazione, riscossione dei tributi locali, adempimenti relativi all’esecutività dei medesimi;
  • Tenuta ed aggiornamento dell’anagrafe tributaria;
  • Partecipazione, ove richiesto, all’accertamento tributario in materia di imposte erariali;
  • Ricevimento delle denunce dei redditi e distribuzione dei relativi stampati, controllo delle stesse e dei versamenti eseguiti;
  • Rapporti con il contribuente per informazioni, disamina posizioni, contestazioni, variazioni, cessazioni, etc., nonché chiarimenti e consulenza per cartelle esattoriali inerenti al tributi;
  • Gestione del contenzioso tributario;
  • Tenuta della contabilità patrimoniale:
  • Gestione contabile concessioni passive.                                

 

GESTIONE ECONOMICA DEL PERSONALE

  • Studio della normativa legislativa, regolamentare e contrattuale in materia di trattamentoeconomico, previdenziale, assicurativo e fiscale del personale;
  • Inquadramento economico del personale compreso il Segretario Generale;
  • Adempimenti connessi e conseguenziali al finanziamento da parte della Regione Sicilia delle misure di stabilizzazione del personale contrattista ed L.S.U.;
  • Ripartizione e liquidazione dei diritti di segreteria e di rogito, rimborsi all’AGES delle differenze di competenza stipendiali dovute al Segretario Generale;
  • Rapporti con il Ministero dell’Interno, in relazione al rapporto di lavoro del Segretario Generale;
  • Predisposizione dei provvedimenti relativi al trattamento economico del personale;
  • Rapporto con le strutture ed uffici per l'omogenea applicazione della disciplina vigente in materia di personale e degli accordi sindacali;
  • Riconoscimento del servizio militare, la valutazione dei servizi e dei periodi di maternità, riscatto periodi di maternità, totalizzazione servizi prestati all’estero;
  • Predisposizione degli atti inerenti il riscatto della durata legale del corso di laurea e la ricongiunzione di periodi assicurativi di dipendenti;
  • Predisposizione degli atti connessi alla corresponsione della pensione diretta, indiretta, della indennità sostitutiva di preavviso, della indennità di buonuscita, di fine servizio e trattamento di fine rapporto;
  • Istruttoria e definizione concessioni quinto dello stipendio e di ogni altra attività creditizia (delega, pignoramento, prestiti ecc…);
  • Liquidazione e pagamento ai messi dei compensi previsti per le operazioni di notificazione di atti eseguite per conto dell’Agenzia delle Entrate;
  • Predisposizione ed elaborazione del trattamento economico fondamentale ed accessorio, nonché degli eventuali assegni familiari, al personale dipendente ed a soggetti con il quale l'Ente ha stipulato contratti di diritto privato e/o di collaborazione esterna e/o di collaborazione coordinata e continuativa o che, comunque, prestino servizio con retribuzione totale o parziale a carico dell'Ente;
  • Predisposizione ed elaborazione degli oneri riflessi a carico dell'Ente ed a carico dei dipendenti da versare agli Enti previdenziali ed assistenziali, nonché delle trattenute derivanti da imposte e tasse;
  • Predisposizione ed elaborazione dei modelli per la dichiarazione dei redditi;
  • Predisposizione ed elaborazione delle denunce nominative degli assicurati all'I.N.A.I.L.;
  • Gestione dell'andamento della spesa per il personale, in stretto raccordo con le strutture ed uffici comunali ed il Centro Elaborazione Dati;
  • Raccolta di elementi statistici sugli aspetti economici della gestione del personale;
  • Compilazione degli allegati di bilancio attinenti al personale;
  • Rapporti con Enti previdenziali, assistenziali, adempimenti in materia fiscale, stesura ruoli; compilazione posizioni contributive ed elenchi generali; scadenzario contributi ed emissione periodica mandati;
  • Rilascio di certificazioni economiche (economico-retributive);
  • Predisposizione pratiche Indennità Premio Servizio;
  • Predisposizione ed elaborazione, di concerto con l'Ufficio Amministrazione Giuridica del personale, del Conto annuale sulla gestione del personale da trasmettere alla Ragioneria dello Stato;
  • Attivazione della copertura assicurativa della Responsabilità, civile, patrimoniale e professionale dei dipendenti incaricati di posizione organizzativa e della progettazione e del Segretario Generale;
  • Istruttoria delle pratiche di ricongiunzione di carriera e di riscatto;
  • Istruttoria delle pratiche di sovvenzioni da estinguersi mediante cessione di quote della retribuzione o di piccolo prestito;
  • Istruttoria delle pratiche per il trattamento di quiescenza (trattamento provvisorio e definitivo di pensione; indennità di fine servizio);
  • Regolare pagamento degli stipendi al personale, degli oneri riflessi a carico dell’Ente;
  • Aggiornamento delle posizioni economiche dei dipendenti;
  • Istruttoria ed emissione dei provvedimenti in materia di equo indennizzo;
  • Risorse destinate al salario accessorio;
  • Contrattazione decentrata integrativa (stipula e attivazione del contratto decentrato integrativo con connessa erogazione);
  • Gestione del fondo efficienza servizi compresi gli incentivi previsti dalla normativa regionale e dalla normativa in materia di performance delle P.A.;
  • Ogni altra evenienza o incombenza afferente all'Ufficio che dovesse manifestarsi per effetto di sopravvenute leggi o disposizioni amministrative;

 

ECONOMATO

  • Ricerche di mercato sulla gamma del beni acquistabili e stesura delle proposte conseguenti in accordo con gli uffici;
  • Acquisto e distribuzione materiali per uffici ;
  • Tenuta dell’inventario del beni mobili;
  • Gestione della cassa in ordine ad anticipazioni per acquisti minuti e spese urgenti, tenuta contabilità e relativi rendiconti;
  • Gestione e controllo delle contabilità di magazzino;
  • Alienazione di beni mobili e attrezzature obsolete o deteriorate o fuori uso, disponendo per la conseguente riscossione e contabilizzazione del ricavato;
  • Gestione delle spese economali per l’acquisto di beni e servizi, anche qualora venga rappresentato il carattere di urgenza, al fine di garantire il regolare funzionamento delle attività della Pubblica Amministrazione, nell’ambito delle attribuzioni di cui al Regolamento di Economato;
  • Gestione della cassa economale per anticipazioni ed acquisti minuti urgenti, tenendone la contabilità e la redazione dei relativi rendiconti;
  • Gestione oggetti e valori ritrovati (ricevimento e custodia, restituzione al legittimo proprietario, distruzione, aste);
  • Abbonamenti a periodici e riviste.

Contatti

Telefono: +39 0923 1929111 - int. 2xx
Fax: +39 0923 1929222
Indirizzo: Via Giovanni Amendola, 1, Paceco, Trapani, 91027, Sicilia, Italia

In questa struttura

Orari al pubblico

Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:00 - Martedì dalle ore 16:00 alle ore 17:00 (N.B. Nei mesi da Giugno a Settembre gli uffici non ricevono il pomeriggio)
Uffici Tributi TARI: Martedì dalle ore 09:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:00 alle ore 17:00 - Giovedì dalle ore 09:00 alle ore 12:00

Normativa

REGIO DECRETO 16 marzo 1942, n. 262 Approvazione del testo del Codice civile. (GU n.79 del 4-4-1942 ) note: Entrata ....

Come raggiungerci

Apri indirizzo su Google Maps
Contenuto inserito il 22-01-2014 aggiornato al 02-04-2019
Questa è una sezione di snodo che non pubblica alcun contenuto. Prosegui la navigazione accedendo, se disponibili, ad una delle voci del menu di navigazione della pagina.
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via Giovanni Amendola, 1 - 91027 Paceco (TP)
PEC protocollo@pec.comune.paceco.tp.it
Centralino +39 0923 1929111
P. IVA 00255210817
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it